PRENOTA il tuo POSTO in PULLMAN per la Manifestazione contro i VITALIZI

PRENOTA il tuo POSTO in PULLMAN per la Manifestazione contro i VITALIZI
[SABATO] [15] [FEBBRAIO] [2020]
PRENOTATI QUI
https://forms.gle/uRErM1Tb7WmMhrxH7

Partenza da ERCOLANO —> ore 08:30 Corso Resina (altezza scuderie di Villa Favorita)

Partenza da PORTICI/SAN GIORGIO —> ore 09:00 fuori lo Stadio San Ciro (Via Farina, Portici)

Partenza da NAPOLI EST –> ore 09:30 Villa comunale di Ponticelli (lato Via della Villa Romana)

Arrivo previsto a Roma Anagnina ore 12:00

Da lì ci sposteremo con la metro per raggiungere il luogo dell’evento.

Rientro, con partenza da Roma Anagnina, al termine della manifestazione previsto in tarda serata.

PRENOTATI QUI
https://forms.gle/uRErM1Tb7WmMhrxH7

INTERROGAZIONE IN FORMA SCRITTA – Stato di abbandono della “Pineta” del Presidente della Repubblica Enrico De Nicola

Quando vediamo la nostra città alla ribalta delle cronache nazionali per il degrado, gli scempi ambientali e il malcostume, ci viene naturale pensare che Torre del Greco non è solo questo, che ha un grande passato e che può avere un grandissimo futuro”
Nel passato ci sono certamente personaggi di rilievo come Enrico De Nicola, che dopo aver soggiornato nella pace delle nostre pinete, destinò un’area della sua villa ai bambini di Torre del Greco. Quello che è successo poi, è sotto gli occhi di tutti: abbandono, noncuranza, fino alla trasformazione in isola ecologica sotto l’amministrazione Borriello. Ai tempi, noi del M5S avevamo già denunciato con un video il mancato rispetto delle volontà del nostro illustre concittadino, ma la denuncia è caduta nel vuoto.
Per questo siamo a chiedere nuovamente, con un’interrogazione scritta, che l’area venga bonificata, che i fondi stanziati dalla Città Metropolitana alla rivalutazione siano investiti per il bene della nostra città, per restituire un piccolo polmone verde specialmente ai nostri più piccoli concittadini, come il Presidente Emerito avrebbe voluto.

Di seguito il testo dell’interrogazione

Continue reading

Il Reddito di cittadinanza è in GAZZETTA – conosciamolo meglio

2

Il Reddito di cittadinanza è in GAZZETTA

Il Gruppo Meetup “AMICI DI BEPPE GRILLO” di Torre del Greco con i portavoce locali ti aspettano presso la nostra sede “Spazio 5 Stelle di Torre del Greco” – 2 Vico Abolitomonte 43, ogni Lunedì e Venerdì alle ore 19.00   per rispondere alle domande sul Reddito di cittadinanza.
Di seguito i file con il testo ed un introduzione di Pasquale Tridico.

 Conosciamo meglio il reddito di cittadinanza tramite  Pasquale Tridico,  sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico e docente di Economia del Lavoro all’Università Roma Tre. E’ consulente del ministro del Welfare, Luigi Di Maio, e viene considerato come il padre della riforma che sta portando all’implementazione del reddito di cittadinanza. L’autore ritiene che si tratti di «un formidabile strumento per inserire nel mondo del lavoro coloro che finora ne sono stati lontani e includere nella società le famiglie più povere». Molti sono gli interrogativi sulla capacità del sistema di trovare a disoccupati e inattivi fino a tre offerte di impiego. Dubbi a cui Tridico risponde spiegando i meccanismi con cui il governo punta a contrastare la povertà e a rimettere in moto il mercato del lavoro.

Continue reading

Verifiche ECOPUNTI

50481824_1959134407727294_4881909254564347904_n
Richiesta dei consiglieri comunali del M5S all’ASL NA3Sud di verifica mediante sopralluogo delle condizioni igieniche e sanitarie del Comune di Torre del Greco, in relazione agli ECO-PUNTI cittadini ed ai punti di prossimità dove sono allocati rifiuti domestici e commerciali.

Manovra, Reddito di cittadinanza: chi ha diritto e come fare domanda

1

Prede vita il testo definitivo di reddito e pensioni di cittadinanza. Un provvedimento che coinvolgerà una platea di quasi 5 milioni di persone, 1,7 milioni di famiglie in cui rientreranno anche 255 mila nuclei con disabili, o cui saranno distribuiti poco meno di 6 miliardi di euro nei nove mesi di applicazione del 2019, da aprile a dicembre, con l’obiettivo dichiarato dal governo di rilanciare il lavoro. Vediamo nello specifico come funziona il reddito di cittadinanza.

Le domande per il reddito di cittadinanza potranno essere presentate da marzo. Il sito Internet che informerà della documentazione necessaria sarà in linea a febbraio, mentre il mese dopo sarà attrezzato per la compilazione delle domande. Il sussidio verrà erogato a partire dal mese successivo alla domanda.

È una misura di reinserimento nel mondo del lavoro che serve ad integrare i redditi familiari. Continue reading