Interrogazione anche con risposta per iscritto lavori P.I.U. Europa

piueuropaSig. Presidente, Sig. Sindaco, assessori, consiglieri e pubblico il sottoscritto Ludovico D’Elia consigliere gruppo consiliare Movimento Cinque Stelle,

Considerato
Che l’Art. 15 del consiglio comunale comma 2 sancisce che l’interrogazione è fatta per iscritto e può essere chiesta anche risposta scritta. In questo caso il Sindaco trasmette l’interrogazione all’Assessore del ramo, il quale, entro dieci giorni dalla ricezione, deve dare risposta scritta.

Premesso
Che il programma Integrato Urbano della Città Media di Torre del Greco consiste in una insieme di opere pubbliche alla cui realizzazione concorrono sia le risorse comunitarie del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (stanziate nell’ambito del POR FESR Campania 2007-2013, Asse 6, Obiettivo Operativo 6.1), sia risorse comunali.
Gli interventi si articolano secondo una strategia di riqualificazione degli spazi urbani ai fini dello sviluppo economico e sociale della Città, puntando, in particolare, sulla valorizzazione di alcuni suoi punti di forza, quali il waterfront cittadino e le aree del centro storico. Continue reading

Interrogazione Depurazione acqua – Depurazione e bollette GORI

Interrogazione anche con risposta per iscritto. Depurazione acqua – Depurazione e bollette GORIdepurazione

Destinatario: Comune di Torre del Greco (NA) Alla c.a. del

  • Presidente del C. C.  Pasquale Brancaccio

  • Sindaco Dott. Borriello Ciro

  • Segretario Generale Dott.ssa Anna Lecora

  • Consiglio Comunale

Sig. Presidente, Sig. Sindaco, assessori, consiglieri e pubblico il sottoscritto Ludovico D’Elia consigliere gruppo consiliare Movimento Cinque Stelle,

Considerato

Che l’Art. 15 del consiglio comunale comma 2 sancisce che l’interrogazione è fatta per iscritto e può essere chiesta anche risposta scritta. In questo caso il Sindaco trasmette l’interrogazione all’Assessore del ramo, il quale, entro dieci giorni dalla ricezione, deve dare risposta scritta. Continue reading

Oggetto: INTERROGAZIONE isole ecologiche anche a risposta scritta.

Sig. Presidente, Sig. Sindaco, assessori, consiglieri e pubblico, il sottoscritto Ludovico D’Elia Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle

 

Considerando che:

  • in data 04 08 2014 a seguito dei controlli dell’ARPAC le isole ecologiche di Via Scappi Novesca, Via Cimaglia, Via Cavallerizzi e Via Circumvallazione risultavano non essere in regola con le norme; nell’occasone veniva riscontrato che:

    • l’area risulta priva di piantumazione;

    • le canalette preposte alla raccolta di eventuali colaticci, risultano del tutto ostruite ed in parte cementate;

    • risultano depositati direttamente sia sulla platea e sia su suolo pubblico, i rifiuti differenziati,in quanto al momento risultano mancanti alcuni cassoni;

    • in alcuni punti sia il cordolo perimetrale e sia la pavimentazione, risultano danneggiati e divelti;

    • si avvertono forti esalazioni maleodoranti;

    • sia all’interno e sia all’esterno dell’area di raccolta, si rilevano tracce di colaticci provenienti dai cassoni dell’umido.

    • Non risulta presente la vasca di raccolta dei liquidi di colaticci;

  • Ogni qualvolta che si deve realizzare una costruzione sul territorio si devono presentare dei progetti, ottenere dei permessi e si devo effettuare dei controlli durante le varie fasi che intercorrono dal progetto alla richiesta di autorizzazione comunali provinciali e regionali fino alla realizzazione.

Per tutto quanto sopra CHIEDE

 

  • Copia della documentazione amministrativa e tecnica relativa alle cosiddette “ISOLE ECOLOGICHE” in particolare quella relativa alla progettazione delle strutture ed alle autorizzazioni ex art. 31 e 33 D. Lgs. n. 152/2006, ex artt. 27, 28 e 58 del D.Lgs 22/1997, ed ex Dm 5 febbraio1998, comunali provinciali e regionali, e succ. mod. ed int. laddove effettivamente acquisite.

  • In quale di queste fasi che intercorrono dal progetto alla richiesta di autorizzazione comunali provinciali e regionali c’è stato una “disattenzione” che ha permesso la realizzazione di questi punti di raccolta senza la vasca di raccolta dei liquidi di colaticci come rilevato dall’ARPAC

  • Copia delle autorizzazioni alla messa in riserva dei rifiuti secondo l’individuazione contenute nel Dm 5 febbraio 1998 con particolare riferimento alla frazione di rifiuti indifferenziata.

Torre del Greco, 15 /04 /2016

Interrogazione PROSINDACO

pros

Sig. Presidente, Sig. Sindaco, assessori, consiglieri e pubblico.
Il sottoscritto Ludovico D’Elia consigliere gruppo consiliare Movimento Cinque Stelle,  chiede delucidazioni circa le cariche di Prosindaco decretate dal Sig. Sindaco ed adottate da codesta amministrazione come ad esempio quelle con Decreto n. 380 del 11 dicembre 2014, Decreto n. 411 del 23 dic 2014, Decreto n 137 del 10 marzo 2015, Decreto n. 138 del 10 marzo 2015, considerando quanto segue circa il contesto normativo di riferimento: con l’abrogazione della legge 142/1990, che prevedeva l’elezione di un prosindaco e di due consultori da effettuare immediatamente dopo l’elezione del consiglio comunale e dopo la riforma operata dalla Legge 265/99, ora confluita nel D.Lgs. 267/2000 (art. 16), che demanda la disciplina dell’organizzazione e del funzionamento dei municipi a statuti e regolamenti comunali, si conferma che manca in sede legislativa nazionale la figura di prosindaco e di consultori che appunto non vengono più nè citati né disciplinati. Continue reading

Integrazione Interrogazione P.E.B.A. piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche E PIANI PER L’ACCESSIBILITÀ URBANA (PAU)

pebaDestinatario:Comune di Torre del Greco( NA)
Alla cortese attenzione del
Presidente del Consiglio Comunale  Antonio Spierto
SINDACO Dott. BORRIELLO Ciro
Segretario Generale: Dr.ssa Anna Lecora
Consiglio Comunale

 

OGGETTO: Integrazione e conversione Interrogazione ( con risposta scritta )  sul P.E.B.A. piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche E PIANI PER L’ACCESSIBILITÀ URBANA (PAU).

Il sottoscritto LudovicoD’Elia, Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle in riferimento all’interrogazione scritta presentata in data 27 /11 /2014 che attende ancora risposta, chiede che sia trasformata in interrogazione con risposta anche per iscritto e quindi di discuterla in consiglio comunale; altresì si rimanda il testo integrato con ulteriori precisazioni . Continue reading

INTERROGAZIONE – efficientamento e/o produzione di energia da fonti rinnovabili.

Oggetto: INTERROGAZIONE con risposta in consiglio comunale – efficientamento e/o produzione di energia da fonti rinnovabili.

PDF DRIVE – DISCUSSA 2015 02 25 – DC16

Il sottoscritto Ludovico D’Elia Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Continue reading